Le Bio Onde - Dott. Paolo Ventura Dentista a Moncalieri: Implantologia, Ortodonzia.

Dott. Ventura - Specialista in Implantologia - Moncalieri
Dott. Ventura - Studio Dentistico - Moncalieri
Dott. Ventura - Medico Chirurgo - Moncalieri
Dott. Ventura - Specialista in Implantologia - Moncalieri
Dott. Ventura - Specialista in Ortodonzia - Moncalieri
Dott. Ventura - Specialista in Implantologia - Moncalieri
Vai ai contenuti

Le Bio Onde

Bio Onde

"Le Bio Onde sono onde aventi una frequenza in grado di armonizzare, eccitare e regolare l'attività dei due emisferi cerebrali."
Dott. P. Ventura

Il nostro cervello durante l'arco delle 24 ore di una giornata, dal giorno alla notte, passa da un' attività di sonno a quella di piena attività, di veglia.

Studi condotti sull' EEG (elettroencefalogramma) hanno dimostrato che il cervello, nell'arco di queste 24 ore,  produce dei ritmi con delle onde diverse che riflettono le diverse fasi dell'attività cerebrale:


                       TIPO DI ONDE  RISCONTRATI DURANTE GLI STATI  DELL' ATTIVITA' CEREBRALE:


  • Onde Delta    ca.  1 – 3  Hz    nel         sonno profondo.


  • Onde Theta   ca.  4 -  7  Hz    nella     sonnolenza prima del sonno e nel primo stadio del sonno. Profondo rilassamento. Apprendimento.

.

  • Onde Alfa      ca.  8 – 13 Hz    quando si è svegli e rilassati.


  • Onde Beta     ca.  14 -30 Hz    quando si è svegli e concentrati. Se il valore della frequenza è maggiore di 30 Hz. allora si avrà lo stress !


Studi recenti hanno dimostrato che il cervello tende a risuonare alla frequenza che gli viene fatta ascoltare.

Con l'ascolto delle Bio Onde, quindi, tendiamo a sintonizzare il cervello a determinate frequenze, a prescindere da quale stato esso si trovi.

In pratica se volessimo uno stato sveglio e concentrato, per essere più vigili e meno distratti, dovremo fare ascoltare al nostro cervello onde Beta intorno ai 20 H
z.

Mentre se soffrissimo d'insonnia per favorire l'insorgenza della sonnolenza dovremo fare ascoltare onde Theta intorno ai 5 Hz.


I brani possono essere riprodotti da un computer, da qualsiasi impianto stereo, o da un riproduttore di MP3 tipo Ipod; ma per l'ascolto dovranno essere utilizzate cuffie o auricolari: quindi niente ascolto dagli altoparlanti!

L'ascolto in cuffia o negli auricolari si impone in quanto alcune frequenze, ad es. quelle inferiori a 20-30 Hz., non sarebbero udibili normalmente dal nostro orecchio.

L'orecchio umano dovrebbe essere in grado di udire solo frequenze comprese in una gamma che va dai 20 hz. ai 20.000 Hz.

Invece utilizzando una tecnica combinata dell' Università di Montreal iniziata quasi 30 anni or sono dai Dr. L. Chalout e F. Borgeat, con quella delle Bio Onde del Dr. P Ventura, si riesce non solo a fare ascoltare frequenze particolari al nostro cervello che normalmente non sarebbe in grado ascoltare, ma lo si indurrà in risonanza con delle frequenze (Bio Onde) per ottenere giovamento e benessere.

Se sei Medico, Naturopata o un Operatore di medicine naturali, e vuoi approfondire la tua conoscenza su ulteriori applicazioni delle Bio Onde, quali le frequenze di Nogier, clicca quì.

Torna ai contenuti